Un museo viaggiante.. (org. Club Alfa Romeo Padova)

Come ogni anno il mese di giugno prevede l’incontro con gli altri soci e amici dei Club di Belluno e Padova.

L’anno scorso tocco’ a noi di Bolzano organizzare l’evento e quest’anno il compito era degli amici di Padova. Mesi di chat e chiamate per capire bene che genere di evento creare..

Quest’anno sarà più dura perché i club saranno 4 e non più 3 come ogni anno. A noi si unisce il neonato Club 916.it .

Ammetto che non e’ facile lavorare sempre in perfetta armonia con gli altri Club, perché ogni Club ha un modo di lavorare diverso e soci con abitudini diverse, per questo spesso non è facile trovare delle idee che possano essere congeniali a tutti. Ma ammetto anche che il Club di Padova ha veramente fatto un ottimo lavoro..

Avevamo anche le previsioni meteo contro ma come sempre abbiamo vinto anche contro il meteo e giorno 24 giugno ci siamo trovati tutti a Lochere di Caldonazzo presso il parcheggio dell Hotel Paoli.

Tutti presenti!!!

Una cinquantina di Alfa Romeo di ogni età..arrivate da diverse città del nord! Equipaggi arrivati da Rovigo, Milano e Austria.

Un museo all’aria aperta che molti curiosi si sono goduti. Auto importanti come le varie giulia, e le moderne 4c. Immancabili le 75 e le spider di ogni età..

Due auto in particolare hanno però rubato la scena al raduno e credo forse giustamente..

Una 8c spider arrivata con il Club Bellunese e una Giulia quadrifoglio portata da noi di Bolzano.

Le moderne giulietta posavano affianco alle 75 turbo e alle più moderne brera in un atmosfera meravigliosa.

Dopo un bellissimo aperitivo decidiamo di partire scaglionati in due gruppi per evitare colonne e di intasare le vie del centro di Levico. Due capi gruppo danno il via all’operazione mentre io mi fermo a bordo strada per riprendere e immortalare il tutto..

Tutto avviene nel migliore dei modi e anche il passaggio per il centro di Levico diventa semplice, nonostante i lavori in corso e diversi semafori

Ma la parte bella arriva dopo il passaggio del centro abitato, perché possiamo far sfogare le nostre alfa sulla bellissima strada statale che porta a Baselga di Pine’.

Una strada bellissima con vista lago e diversi tornanti stretti. Tanti i rumori attorno a me…

Davanti a me un paio di 4c che sgasavano in salita e dietro una stupenda 8c che chiedeva strada. ( data subito dopo)

Quando guidi un alfa provi già un emozione, ma farlo con una 4c e una 8c dietro diventa ancora tutto più emozionante, perché al rumore della tua alfa si unisce quello magico delle super car..

Sembrava di vedere il museo di Arese muoversi.. ( qualcuno mi disse ).

Una quarantina di chilometri e siamo già a destinazione. Baselga di Pine’ dove troveremo un area del parcheggio, dietro al palazzo del ghiaccio, riservata a noi.

Affamati ci dirigiamo verso il ristorante del “hotel Olimpic” che ci permette di parcheggiare un paio di auto davanti l’ingresso dello stesso per rappresentanza.

E noi ne mettiamo giusto 3 a caso…

Credo non sia facile vedere tre auto di questo calibro insieme e parcheggiate così..

Sono emozioni riservate solo ai nostri soci che da anni ci seguono. Pranzo perfettamente servito e di buona qualità..che i nostri soci hanno gradito

Già i soci!!! Perché noi durante il pranzo eravamo impegnati a scattare le foto e a fare le nostre pubbliche relazioni da presidenti e staff di club oltre a dover scegliere quale auto premiare a fine giornata. Un bel dilemma visto le auto presenti..

Vengono premiate giustamente le due moderne 8c spider e giulia quadrifoglio e la storica 2000 GTV.

Dopo le premiazioni e il meritato caffè, l’ atmosfera anche per noi organizzatori si addolcisce. Iniziamo a rilassarci sapendo di aver fatto un ottimo lavoro anche oggi. Iniziamo a rilassarci e a scherzare con i soci tra una foto e l altra, tenendo sempre un bellissimo sorriso.

Siamo un team che non sbaglia un colpo…

Spesso non ci capiamo, magari anche ci arrabbiamo un po’ ma alla fine come ogni anno ci ritroviamo ad organizzare gli eventi insieme e ci ritroviamo a ridere e scherzare.

Siamo amici che rispettano i club altrui e abbiamo tirato fuori le invidie e le cattiverie che vedo tra altri club.

Quindi cosa dire? Nulla…

Solo grazie a tutti voi e grazie a tutti i nostri soci.

Scritto da : Mandracchia Luigi

Foto di : Mandracchia Luigi

Luogo: Levico, Caldonazzo e Baselga di pine’ ( TN )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...