Le Gran Turismo Alleggerite di A.R Bolzano

GTA. Una sigla che ha segnato la storia sportiva dell’automobile. Una leggenda. Che ha ottenuto innumerevoli vittorie sulle strade e sulle piste di tutto il mondo, nella seconda meta’ degli anni ’60. Alfa Romeo riaccende l’entusiasmo degli appassionati. Ritorna con orgoglio nel segmento delle auto sportive ad alte prestazioni. Con la 156 GTA e Sportwagon GTA. Questo disse Alfa quando presento’ la 156 GTA. Per molti un vero ritorno del marchio, e per molti un offesa alla sigla GTA. Io non entro nel merito perché lo faro’ succesivamente nel mio blog personale, ma raccontero’ con questo articolo il primo raduno di GTA organizzato da Alfa Romeo Bolzano. Lo raccontero’ da organizzatore, ma anche da Gittiaista perché per l’occasione guidero’ una 156 berlina con cambio manuale che il socio Michele mi ha messo a disposizione.

Ore 9 e sono gia’ in autostrada alla guida della 156 con direzione Levico Terme dove ci aspettano le altre GTA che arriveranno dal Veneto e dal Trentino.IMG_2915 (2)

Puntuali arriviamo a destinazione e al parcheggio stabilito trovo altre nove GTA ad aspettarmi. Vedere una GTA e’ raro ma vederne 10 insieme e’ quasi unico. Quando le ho viste mi sono detto tra me e me!!! (Luigi stai per fare una grandissima cosa anche oggi!!!).

IMG_2954 (2).JPG

Le 156  e le 147 insieme…, le selespeed e le manuali, le berline e le sportwagon. Tutte meraviglie anche se il mio cuore inizia a battere fortissimo quando vedo l’auto che 15 anni fa mi fece innamorare. La berlina 156 rossa…….IMG_2936 (2).JPG

Che poi era parcheggiata accanto all’altra rossa 147. Tutti i Gittiaisti li’ a parlare tra loro, a scambiarsi opinioni e consigli mentre io e il mio fedele braccio destro Roberto impugniamo le reflex e il drone per immortalare il piu’ possibile.IMG_0048 (2)

IMG_2947 (2).JPG

Vedere il totem del mio club davanti a queste meraviglie e’ stato emozionante, lo ammetto! Un caffe’ e tutti insieme si parte per formare un trenino da 2500 cv. Questa volta pero’ grazie al socio Agostino comandero’ il gruppo guidando una 147 selespeed, che sul retro avra’ una cam per riprendere il viaggio. Con un po di difficolta’ riusciamo ad uscire dai stretti paesini che ci porteranno alla bellissima strada tortuosa che ci aspetta.IMG_0158 (2)

Dopo la colonna dietro il trattore riusciamo a compattarci lungo la strada per poi ripartire tutti insieme. IMG_0088 (2)

Iniziera’ una strada tortuosa che ci portera’ sopra Baselga di Pine’ . Una strada che permettera’ di far scalpitare i nostri 2500 cv ma sempre nel rispetto del codice stradale, perché siamo in strada aperta al traffico. Salita iniziata e ammetto che la 147 selespeed sembra gia’ mia. Si guida benissimo e il cambio tanto discusso risponde molto meglio delle mie aspettative unito a un motore infinito che non sembra soffrire le salite..IMG_0143 (2)Ad ogni tornante mi giravo per vedere dietro le altre GTA, anche se potevo poco distrarmi dalla guida perché dietro il buon Roberto e la sua GTA chiedevano strada e tutto volevano meno che godersi il paesaggio..IMG_0129 (2)Quaranta km di tornanti, salite e discese di puro godimento e uno spettacolo unico per chi ci vedeva passare..IMG_0106 (2)Arrivati in Agriturismo ci aspetta un parcheggio riservato e un panorama mozzafiato che solo il Trentino Alto Adige puo’ offrire. Posizioniamo le nostre 10 GTA a modo e con i cofani aperti, perché le GTA e il Busso soffrono tanto il caldo. Non a caso il parcheggio era diventato un concerto di ventole accese..IMG_3006 (2)Ma non preoccupatevi abbiamo anche fatto la foto con i cofani chiusi per dare giustizia al paesaggio. In pratica abbiamo messo le GTA in cartolina!!!!IMG_3012 (2)Un buonissimo pranzo perfettamente servito e passato in compagnia tra vari discorsi inerenti il mondo GTA e non ..IMG_0178 (2) Come sempre dopo una bella mangiata estiva arriva la stanchezza e quindi iniziamo la solita procedura delle foto di gruppo e dei saluti anche con molto dispiacere aggiungo, vista la bellissima compagniaIMG_0206 (2)

Fiero di alzare quella bandiera e di essere riuscito anche oggi a realizzare un sogno, chiedo a tutti di uscire in strada insieme per le ultime foto, per poi proseguire ognuno verso casaIMG_3070 (2)

IMG_3063 (2)

E quando tutti sono andati via non resta che rientrare sulla 156 di Michele e tornare a casa..

Ma e’ impossibile tornare a casa senza prima aver dato da bere alla GTA che regala tante emozioni a patto di ricevere in cambio tanta benzina come credo sia giusto. Infondo “prima il dovere e poi il piacere”IMG_0262 (2)

Ringrazio di cuore tutti voi Gittiaisti arrivati da lontano e ringrazio di cuore il mio fedele amico e socio Roberto Venneri. E un immenso grazie a chi mi ha aiutato in tutto …

Bolzano 16 luglio 2018

Scritto da : Mandracchia Luigi

Foto e Video : Venneri Roberto e Mandracchia Luigi

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...