Storia di una foto…storia di una prova. Alfa Romeo spider 1750 veloce

Tutto iniziò quando a gennaio contattai il nuovo socio per i dettagli della vendita del calendario club 2018.

Parlando di foto e di calendari, non potevo non proporre al socio stesso un servizio fotografico sulla sua stupenda e nuova spider 1750 veloce del 1969. Una osso di seppia rarissima!!!

Messaggi su messaggi e non si riusciva mai a vederci ma finalmente arriva il giorno giusto!!! “Luigi sabato mattina possiamo vederci!!”. Da Gennaio a giugno..ma ci siamo riusciti!

Una delle foto che andrò a scattare sarà sul calendario del club 2019 e quindi dovrà essere bella e particolare! Cercando su google prendo spunto da una vecchia locandina alfa e inizio a cercare quello che mi serve. Un vecchio plaid e una vecchia radio!

Non è stato facile e ho percorso 60 km per trovare la radio… Ma non importa! Bisogna fare una bella foto e basta!!!

Come sempre con il mio fedele amico Roberto parto da Bolzano direzione Falzes, un comune della Val Pusteria immerso nel verde.

Ad attenderci troviamo il gentilissimo socio Didi e la sua stupenda spider, in uno scenario che solo l’Alto Adige è in grado di offrire…

Bella…bellissima questa spider..

Decido quindi di iniziare subito e di preparare la foto che sarà svelata a dicembre durante la prestazione ufficiale del calendario 2019

È servito davvero poco per fare una bella foto, viste tutte le belle condizioni disponibili..!

Fatte le foto arriva la sorpresa…

Il socio Didi mi propone di provare la sua alfa e io incredulo tentenno e gentilmente accetto con piacere. Un emozione unica guidare un pezzo di storia come questo con una linea immortale e un motore ancora prestante e dal sound unico.

Quel rumore alfa che che ti accompagna durante il viaggio e ad ogni doppietta..

Quel volante in legno dalla dura impugnatura che richiede uno sforzo notevole durante la guida e una leva del cambio posizionata proprio lì dove serve. Il motore pieno e corposo dai bassi fino alla zona rossa che invoglia a spingere sempre giù il pedale.

Guidare un pezzo di storia come questo è quasi un sogno..

Uno di quei sogni che sto realizzando..

Il mio fedele amico e socio Roberto scatta mentre io passo davanti a lui e ad ogni passaggio lo vedo ridere..perché a lui questa spider piace e sa quanto sono felice io che la sto guidando!

Una decina di chilometri e devo riconsegnarla al socio che mi aspetta davanti a un bar dove decidiamo di fare due chiacchiere..

Forse adesso arriva il bello! La storia e le emozioni di Didi e la sua spider..voluta da quando aveva 14 anni!!

Un sogno che fin da ragazzino Didi coltiva e che finalmente è riuscito a coronare.

Anni di ricerche…

Voleva una 1750 veloce e nient’altro! Trovata 10 anni fa’ in Germania dopo 3 anni di ricerche. Era quasi un rottame..

Carrozzeria verniciata con un rosso non originale e tanta ruggine addosso.

Dieci anni di totale restauro eseguito da lui stesso in modo maniacale ed estremo presso la carrozzeria per la quale lavora e ne è responsabile “Carrozzeria Volgger Falzes “.

Sabbiatura completa e riverniciatura del colore originale alfa romeo d’ origine. Nera….era in origine! Nera e non rossa!

Meccanica completamente nuova e curata in ogni sua parte..

10 anni di lavoro per far tornare in vita un mostro sacro dell’alfa romeo!

Una storia emozionante che ho avuto modo di ascoltare e di raccontare..

Una storia di un socio…., una storia di Alfa Romeo Bolzano..

Scritto da : Mandracchia Luigi

Foto: Venneri Roberto

Auto fornita da : socio D.H

Luogo : Falzes (BZ)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...